Restauro sito web

perché rifare tutto da capo quando il sito si può rinnovare?

La tecnologia “corre”, spesso più di chi la utilizza. Se possiamo permetterci di usare la stessa auto per dieci e più anni o di utilizzare la vecchia bicicletta di nonna, di certo non possiamo fare lo stesso con la tecnologia.

Il sito web aziendale non è solo un biglietto da visita, è uno strumento tecnologico complesso che permette al pubblico di trovare e interagire con l’azienda.

Un sito web datato potrebbe non essere fruibile da smartphone o non essere conforme alle attuali norme di legge, inoltre perde gradualmente posizioni su google fino a scomparire a favore della concorrenza.

Niente visite, niente contatti, niente opportunità di vendita dal web.

  • Dal 2016 le visite da smartphone hanno superato le visite da desktop e il trend è in continua crescita, perché rifiutare metà del traffico?
  • Negli ultimi anni sono stati inseriti degli obblighi di legge che i siti devono rispettare (cookie law, gdpr etc), un sito fuori norma è passibile di sanzioni, anche molto pesanti, perché rischiare?
  • Google premia i siti mobile e premia i siti aggiornati, perché regalare potenziali visitatori alla concorrenza?
  • Il vero valore di un sito sono i contenuti che genicamente corrispondono alla parte più laboriosa e costosa da realizzare. Perché lasciare che vengano “oscurati” dall’obsolescenza tecnologica? perché sprecare?

Il restauro di un sito consiste nel rifacimento grafico e adeguamento tecnologico della piattaforma, mantenendo invariati o quasi i contenuti.

I vantaggi sono numerosi:

  • aspetto grafico rinnovato, conforme agli attuali standard e all'immagine aziendale;
  • tempi di realizzazione molto rapidi;
  • mobile friendly, fruibile da smartphone e tablet;
  • adeguamento tecnologico della piattaforma;
  • adeguamento normativo della piattaforma.

Inoltre se il desiderio fosse quello di rivedere anche i contenuti l’adeguamento tecnologico resta ugualmente uno step necessario.

Secondo la nostra più che decennale esperienza dividere il progetto del rifacimento completo di un sito, in due parti, piattaforma prima e contenuti dopo, permette di raggiungere un maggiore livello di efficienza: prima si riorganizza l’intera infrastruttura e poi si pensa alla riscrittura dei contenuti.

Questo modus operandi permette di affrontare un tema alla volta, sia dal punto di vista di realizzazione, al fine di concentrare meglio gli sforzi, che economico, dividendo l’importo totale in due parti separate.

Leggi il case study:

Cogli oggi stesso l’opportunità di rinnovare il tuo sito ad un prezzo speciale, compila il form:

Condividi quest'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

SERVIZIALTRARETE

PROMONEWS

RESTAURO SITO WEB

perché rifare tutto da capo quando il sito si può rinnovare?

HOSTING WORDPRESS GESTITO

Il nuovo hosting fatto di persone.

Vuoi raccontare la tua storia? Contattaci.