BLOG > Browser, da quest’anno stop alle chiavi a 1024 bit.

Browser, da quest’anno stop alle chiavi a 1024 bit.

È una notizia 'vecchia', ma che è bene ricordare: dalla fine del 2013 è stata interrotta da parte delle Autorità di Certificazione l'attività di supporto per tutti i Certificati SSL e Code Signing con chiavi RSA di lunghezza inferiore a 2048 bit, in conseguenza dell'obbligo di aggiornamento a certificati con chiavi a 2048 bit oppure a certificati ECC.


La decisione, presa dal Certification Authority/Browser Forum, comporta alcune importanti conseguenze, alcune delle quali hanno già esplicato i loro effetti entro il tempo massimo.
Coloro che avevano un certificato in scadenza nel 2013, infatti, le cui chiavi RSA fossero di lunghezza inferiore a 2048 bit, dovrebbero già averlo rinnovato, entro la scadenza, generando un Certificate Signing Request (CSR) a 2048 bit o superiore.
Per quelli che invece disponevano di un certificato in scadenza nel 2014 o successivamente, le cui chiavi RSA fossero di lunghezza inferiore a 2048 bit, la soluzione dovrebbe essere stata quella di sostituirlo, entro il 1° ottobre 2013, con uno a 2048 bit RSA/DSA o con un ECC a 256 bit.

 

Condividi questo articolo su:    
spacer
spacer


Gli ultimi post nel Blog

Asolo Dolce, sfogliatine, pasta sfoglia, amaretti e cnatuccini

  CONTATTI